Istituto Comprensivo "T. Bonati", Bondeno

PREMIAZIONE VINCITORI CONCORSO “TAZZE CON LE CORNA”

IMG 20180528 WA0010

Alla Sala 2000, davanti a una platea di bambini e ragazzi, il Gruppo Archeologico di Bondeno ha premiato i vincitori del concorso “Tazze con le corna”, giunto alla seconda edizione. Gli artisti sono stati gli studenti, che hanno avuto il compito di creare disegni riguardanti il mondo dell’archeologia. I piccoli capolavori vincitori del concorso sono stati poi inseriti all’interno dell’omonimo libro affiancati da racconti di scrittori professionisti.

“Gli otto scrittori hanno avuto un compito arduo, – racconta Simone Bergamini del Gruppo Archeologico –: a ciascuno di loro è stato sottoposto un disegno, dal quale hanno dovuto trarre una storia”. Sul palco sono stati premiati i vincitori provenienti da diverse scuole: c’erano i bambini delle primarie di Bondeno e Finale, i ragazzi della secondaria di primo grado di Mirandola e Melara, e una piccola delegazione in rappresentanza del liceo classico Cevolani di Cento. Tra gli alunni della scuola primaria di Bondeno, sono stati premiati per il loro disegno inserito nel libro “Tazze con le corna” alcuni alunni delle classi III A e III B: Z. A., O. T., A. A., A. M., F. F., K. M. H., L. S., M.B., N. S., P. S., S. B., S. D., T. A. Il concorso è nato dall’idea del Gruppo Archeologico, ed è stato finanziato dal mecenatismo di Maurizio Guaresi, cittadino pilastrese che ha sostenuto il progetto per il secondo anno consecutivo. Gli alunni hanno lavorato su un progetto per tutto l’anno scolastico con il gruppo archeologico per far vivere il bellissimo mestiere dell’archeologo, partecipando agli interessanti laboratori didattici organizzati dal gruppo Culture Keys. Il prossimo appuntamento è fissato presso il Museo Archeologico di Stellata in occasione della mostra di "Tazze con le Corna", dove saranno esposti i lavori realizzati dagli alunni delle classi che hanno partecipato ai laboratori.

Il sito www.icbonatibondeno.gov.it utilizza i cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.